Autori

Chi è Gianluca Bernabei?

Fisioterapista cresciuto nella Scuola Ortopedica del Polo Bolognese degli anni ’90. Figlio d’arte, il padre gli trasmette con passione la sua esperienza decennale nel settore.

Nel 1998 una svolta importante: conosce la tecnologia Tecar, diventandone uno dei massimi specialisti.

Questo gli permette di entrare in contatto con il mondo dello sport professionistico, di diventare un consulente CONI e di curare atleti di livello mondiale.

E’ stato consulente e ha lavorato con:

  • Team Ferrari Maranello
  • FISI – Federazione Italiana Sport Invernali (con gli atleti Christian Ghedina, Isolde Kostner, Massimiliano Blardone, Giorgio Rocca, Carolina Kostner)
  • FIDAL – Federazione Italiana Di Atletica Leggera
  • FIR – Federazione Italiana Rugby
  • Clinica Mobile MotoGP (ha seguito la formazione all’utilizzo della Tecarterapia con i  terapisti in clinica mobile per l’anno 2003/04 per gli infortuni a caviglie e spalla destra di Marco Melandri)
  • Squadre calcistiche di Serie A: AC MilanInternazionale FC, AS Roma, SS LazioUdinese Calcio (con gli atleti Gabriel Omar Batistuta, Francesco Totti, Andrea Pirlo, Christian Vieri, Fabio Cannavaro, Vincenzo Iaquinta, Marco Materazzi e molti altri)
  • Docente presso l’Università “La Sapienza” di Roma e l’Università “Federico II” di Napoli

 

Chi è Nicolò Fortis?

Laureato in fisioterapia all’ Università degli studi di Torino nel 2013.

Nel 2014 inizia a lavorare nel centro RRF di 1 livello Fisiocrea di Gianluca Bernabei dove intraprende un processo di formazione in tecniche manuali di mobilizzazione e massoterapia terapeutiche e si dedica alla ricerca clinica con tecnologie innovative per la valutazione funzionale.

Si perfeziona nell’utilizzo della diatermia resistivo-capacitivo di contatto ad onde medie (Tecarterapia) e contribuisce allo sviluppo di nuove linee guida (Evidence-BasedPractice ) nella pratica riabilitativa in medicina sportiva, in ortopedia e in traumatologia.

Durante gli anni a fianco di Bernabei, prosegue con lo studio per mettere in pratica strategie terapeutico riabilitative in associazione alle terapie fisiche strumentali e collabora con aziende del settore per la formazione e consulenze in Italia e all’estero.

Dal 2014 utilizza le vibrazioni meccanosonore ed entra, in seguito, a far parte del comitato scientifico proposto allo sviluppo e alla ricerca di questa tecnologia d’avanguardia in ambito riabilitativo.

Rientra nel progetto Carpi Calcio di cui Fisiocrea è centro di riferimento per il recupero infortunati della squadra.

Dal 2017 al 2019 è stato fisioterapista della nazionale italiana di canoa e kayak slalom.

Nel 2018 inizia un percorso di formazione sull’utilizzo dell’ecografia in ambito muscolo-scheletrico condotto dal Prof. A. Muda (ospedale S. Martino, Genova). Utilizzando l’ecografiacome strumento di supporto alle tecniche fisioterapiche, ha potuto approfondire lo studio e perfezionare l’utilizzo delle onde d’urto radiali (rESWT) e dei laser ad alta potenza sotto guida ecografica.

 

Scopri le linee guida per l’utilizzo della tecnologia Tecar sulle patologie dell’apparato muscolo-scheletrico, identificate ed applicate da oltre 20 anni da Gianluca Bernabei.